Fascismo britannico e nuova Europa

Prezzo: 18,00

Autore: Oswald Mosley

Editore: Passaggio al Bosco

Anno: 2018

Pagine: 306

Isbn: 978-88-85574-46-5

Categoria:

Descrizione

Fascista, britannico ed europeo: con questi tre aggettivi – senza dubbio – può essere riassunta la figura di Sir Oswald Mosley, fondatore e leader della British Union of Fascists. Una personalità complessa, che in queste pagine viene riportata alla luce attraverso una selezione di scritti che ne inquadrano il pensiero e l’azione: dai manuali militanti al celebre “Fascismo per le masse”, dai più agguerriti discorsi pubblici alle lucide proposte contenute in “Europa: una fede, un piano”.
Un’analisi ricca e completa, che contribuisce a incrinare la damnatio memoriae in atto: dalle rivendicazioni del nazionalismo britannico alla volontà di affermare un Fascismo inglese; dalle lotte sociali alle prospettive di un’economia corporativa e protezionista; dalle campagne contro la speculazione finanziaria della City alla denuncia del sistema partitocratico; dallo stile rivoluzionario delle blackshirts agli scontri di piazza sotto le insegne del lampo cerchiato.
Una parabola – quella di Mosley – che si conclude all’insegna di un’audace intuizione, ancora attuale: l’Europa dei popoli e delle Nazioni, tesa alla riconquista spirituale e identitaria della propria sovranità, oltre il dominio straniero e i dogmi del mercato.

Informazioni aggiuntive

Acquistabile su

https://www.passaggioalbosco.it/prodotto/fascismo-britannico-e-nuova-europa-mosley/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.