Attualità

Revolvere

rivista identitaria di approfondimento culturale Da sabato in distribuzione la nostra rivista di approfondimento culturale Revolvere. Riflessione, analisi e proposta; dall’attualità al sogno, dall’immaginazione al viaggio, dalla crudezza al bello. Ribaltiamo le consolidate gerarchie comunicative e diamo alla storia, alla educazione, al sacro il giusto primato; all’arte e alla musica il compito di contemplare il […]

Leggi tutto…

Attualità

IL TEMPO DELL’ECCEZIONE: UN ASSASSINIO POLITICO VOLUTO DA TRUMP

E attenzione, italiani. Non chiamiamoci fuori. Il nostro paese, legato a doppio filo alla NATO, è obiettivamente agli ordini di un criminale internazionale. Prendiamone atto e reagiamo di conseguenza. Fonte: francocardini.it Cari Amici, la lotta politica internazionale è durissima e crudele: ne siamo consapevoli, e nessuno è innocente.Ma a tutto c’è un limite. Diciamolo rivolti […]

Leggi tutto…

Attualità

Soleimani, un iraniano, un patriota, un uomo dalla fede incrollabile.

La redazione di Revolvere intervista Adolfo Durazzini sulla morte del generale Soleimani. Durazzini è uno studioso di islamismo e conoscitore profondo della cultura e della civiltà iraniana nonché firma della nostra rivista Revolvere. Chi era Qasem Soleimani? Il Maggior Generale Soleimani era principalmente un iraniano, nel senso più nobile del termine. Un patriota convinto, uno […]

Leggi tutto…

Attualità

La chiamano città intelligente, per noi è solo una città senza identità.

Le chiamano smart cities, città intelligenti e le ambiscono i Governi di tutto il mondo, da Occidente a Oriente. Sono il prodotto finale e ben riuscito della globalizzazione, cittadine ordinate che pensano il loro sviluppo sul fondamento delle ICT (Information and Communication Technology) quale fattore di “intelligenza urbana”. Nel 2014 la Comunità Europea ha introdotto […]

Leggi tutto…

Attualità Italia

La disfatta della democrazia parlamentare

Le ultime gesta di palazzo non hanno fatto altro che smascherare la debolezza insita nella nostra democrazia parlamentare, mai sovrana e sempre pronta a risolvere i problemi cruciali, togliendo al popolo quella sovranità su cui dovrebbe fondarsi. Nessuna sorpresa dinanzi l’atteggiamento lamentoso e opportunista di Luigi di Maio, il burattino di un movimento sorto a […]

Leggi tutto…

Attualità

Nel detrimento culturale di questa società si consuma il destino infelice dei nostri bambini

di Marina Simeone L’Occidente è malato e sta morendo la sua cultura millenaria, sta franando la sua architettura sociale, politica, storica, artistica, sotto i colpi dell’andamento demografico, dell’abbandono del controllo del proprio mare, della cessione identitaria. Una agonia lenta ma inesorabile che coinvolge senza riguardo un popolo stanco e indifferente, incapace di reagire persino quando […]

Leggi tutto…

Attualità

Orwell, un dilettante. Il politicamente corretto spegne il dibattito universitario e la crescita intellettuale.

di Giorgia Durigon Fresca tra le notizie del Telegraph britannico, ci fa riflettere la recente politica attuata dall’università di Cambridge, notoriamente tra le università più prestigiose d’Europa. Il noto ateneo dall’anno scorso ha avviato un progetto, compreso, insieme ad altri undici, tra i progetti definiti sotto il macrotema “uguglianza, diversità e inclusione” finanziati dal governo […]

Leggi tutto…

Attualità

Il fuoco della barbarie brucia Notre Dame

Come si è soliti fare in Italia, ormai da decenni, ogni accadimento di una certa rilevanza vede contrapporsi, non meno banalmente di una semplice partita di calcio, schieramenti opposti e divisi tra difensori del giusto o dell’errato, esponenti dell’opinione ad ogni costo piuttosto che della riflessione. Notre Dame brucia! E al via i piagnistei di […]

Leggi tutto…

Evoluzione e paraocchi Attualità

Evoluzione e paraocchi

Sono in corso precise e profonde trasformazioni strutturali dell’ordinamento sociale, su scala mondiale, che la comunicazione politica per le masse non menziona o menziona solo velatamente, senza mai parlare di come esse hanno ridotto il ruolo della politica. Ne menziono qui alcune particolarmente chiare e rilevanti, per poi descrivere i principali fattori che ostacolano il […]

Leggi tutto…

Senza categoria

La cattura di Assange ovvero l’evidenza dell’ipocrisia democratica

Ci sono idee che si diffondono velocemente per poi diventare dogmi incontestabili, per cui oggi miliardi di persone credono all’esistenza della democrazia, pensando al contempo che la storia dell’uomo sia trascorsa nelle mani di dittature spietate, monarchie tiranniche, oligarchie violente, per poi finalmente approdare alla libertà – che si fa coincidere o si accompagna spesso, […]

Leggi tutto…